2015 Online Marketing Industry Survey

E 'passato un altro anno selvatico in search marketing. Mobilegeddon schiacciato i nostri flussi di Twitter, ma non i nostri sogni, e Matt Cutts ha fatto un passo fuori dai riflettori per far posto a un incerto Google futuro. Panda e pinguini continuano a tormentarci, ma quasi tutti i giorni, come tutti gli altri, ci sono stati solo cercando di ottenere il lavoro fatto e guadagnarsi da vivere.

Quest'anno, più di 3.600 anime coraggiose, uno più intelligente e di bell'aspetto che l'ultima, completato la nostra indagine. Mentre l'ultima indagine era tecnicamente "2014", abbiamo raccolto i dati per esso la fine del 2013, in modo che il sondaggio 2015 riflette circa 18 mesi di cambiamenti del settore.

Alcuni punti salienti

Facciamo scavare in. Quasi la metà (49%) dei nostri 2015 intervistati coinvolti nella ricerca di marketing sono stati in-house di marketing. In-house squadre tendono ancora ad essere piccole - 71% dei nostri in-house marketing ha riportato solo 1-3 persone in loro compagnia essere coinvolti in search marketing, almeno un quarto di tempo. Queste squadre hanno un'influenza sostanziale, però, con la segnalazione 86% che sono stati coinvolti in decisioni di acquisto.

Ricerca agenzia di marketing hanno riferito le squadre più grandi e più diversificata responsabilità. Più di un terzo (36%) d'offerente marketing nel nostro sondaggio hanno riferito di lavorare con più di 20 clienti nel corso dell'anno precedente. Agenzie coperto una vasta gamma di servizi, con la parte superiore 5 dell'essere:

Più di quattro quinti (81%) degli intervistati Agency ha riferito fornendo sia servizi di SEO e SEM per i clienti. Si prega di notare che gli intervistati potevano selezionare più di un servizio / strumento / etc., In modo che le classifiche in questo post non si sommano al 100%.

La stragrande maggioranza degli intervistati (85%) ha riferito di essere direttamente coinvolto con il marketing dei contenuti, che era alla pari con il 2014. Quasi due terzi (66%) del contenuto di agenzia di marketing segnalati "Contenuto per scopi SEO", come la loro attività in alto, anche se " costruire Content Strategy "è venuto in un secondo solido a 44% degli intervistati.

Top strumenti

Dove possiamo ottenere questi meravigliosi giocattoli? Noi marketing amano i nostri strumenti, quindi diamo uno sguardo alle Top 10 strumenti in una serie di categorie. Si prega di notare che questa indagine è stata condotta qui in Moz, e il nostro pubblico ha certamente un taglio pro-Moz.

Fino prima, qui ci sono gli strumenti Top 10 SEO nel nostro sondaggio:

 

Proprio come l'ultima volta, Google Webmaster Tools (ora "Search Console") porta la strada. Moz Pro e Majestic hanno slittato un po ', e Firebug è caduto fuori dalla Top 10. I giocatori di base sono rimasti abbastanza stabili.

Ecco i primi 10 strumenti per il contenuto del nostro sondaggio:

 

Anche con il suo futuro incerto, Google Alert continua ad essere ampiamente utilizzato. Ci sono un sacco di nuovi arrivati ​​nel mondo strumenti per il contenuto, quindi il confronto anno su anno sono difficili. Aspettatevi ancora più giocatori in questo mercato nel prossimo anno.

Di seguito sono migliori strumenti di analisi 10 dei nostri intervistati:

 

Per un settore che si lamenta di Google così tanto, siamo sicuri facciamo sembrano amare la loro roba. Google Analytics domina, schiacciando i giocatori di impresa, almeno nel mid-market. KISSmetrics hanno guadagnato terreno solido (dal punto # 10 l'ultima volta), mentre gli strumenti fatta in casa scivolato un po '. CrazyEgg e WordPress Stats rimangono molto popolare dal nostro ultimo sondaggio.

Infine, ecco i primi 10 strumenti sociali utilizzati dai nostri intervistati:

 

Facebook Insights e Hootsuite mantenuto le prime posizioni rispetto allo scorso anno, ma nuovo arrivato Twitter Analytics lancia nel la posizione # 3. LinkedIn Insights è emerso come un forte concorrente, anche. l'utilizzo complessivo di tutti gli strumenti sociali è aumentata. Tweetdeck tenuto il primo posto # 6 nel 2014, con l'utilizzo del 19%, ma è sceso al # 10 di quest'anno, anche urtando leggermente al 20%.

Naturalmente, scavando in strumenti di social pone naturalmente la questione di cui i social network sono in cima alla nostra lista.

La Top 6 sono invariati dal nostro ultimo sondaggio, ed è chiaro che le barriere all'ingresso di competere con le grandi reti sociali sono solo sempre più elevati. Instagram ha raddoppiato il suo utilizzo (dal 11% degli intervistati l'ultima volta), ma questo ancora non è stato sufficiente a superare Pinterest. Reddit e Quora ha visto una crescita costante, e StumbleUpon scivolato fuori dalla Top 10.

 

Top attività

Allora, che cosa esattamente ne facciamo di questi strumenti e tutto il nostro tempo? In tutti i marketer online nel nostro sondaggio, i Top 5 attività sono state:

 

Per il marketing in-house, "Audit del sito" è sceso alla posizione # 6 e "Brand Strategy" saltato fino al punto # 3. Naturalmente, di marketing in-house hanno più risorse per concentrarsi sulla strategia.

Per le agenzie e consulenti, "Audit del sito" urtato fino a 2 #, e "Gestione delle Persone" spinto verso il basso i social media per prendere la posizione # 5. squadre di agenzia più grandi richiedono più persone tradizionali dispute.

Ecco una ripartizione più dettagliata di come spendiamo il nostro tempo nel 2015:

 

In termini di domanda complessiva di servizi, i primi 5 vincitori (calcolati aumento% di reporting -% di diminuzione di segnalazione erano):

 

La domanda di CRO sta crescendo a una clip costante, ma di analisi conduce ancora il modo. Sia "creazione di contenuti" (# 2) e "Curation Content" (# 6) ha mostrato un aumento solida domanda.

Alcune categorie hanno riportato entrambi i guadagni e le perdite - il 30% degli intervistati ha riferito di un aumento della domanda per "Link Building", mentre il 20% riferito diminuita richiesta. Allo stesso modo, il 20% ha segnalato un aumento della domanda per la "rimozione Link", mentre quasi altrettanti (17%) hanno riferito diminuzione della domanda. Questo può essere il risultato di cambiamenti globali della domanda, o può rappresentare più di specializzazione da parte delle agenzie e consulenti.

Cosa c'è in serbo per il 2016?

E 'chiaro che il nostro lavoro di marketing online sta diventando sempre più diversificata, più impegnativo e più strategico. Dobbiamo avere un comando di una vasta gamma di strumenti e tattiche, e che non ha intenzione di rallentare in qualunque momento presto. Sul lato positivo, le aziende sono più consapevoli di ciò che facciamo, e sono più disposti a spendere i soldi per averlo fatto. La nostra evoluzione è appena iniziata come industria, e ci si può aspettare più cambiamenti e la crescita nel prossimo anno.


Ora di invio: 2015/08/10